Data di arrivo
Notti
Adulti
Trattamento

Terme di Chianciano

Terme di ChiancianoAll’interno dei parchi di Chianciano Terme si trovano le acque benefiche per la cura delle affezioni del fegato, delle vie biliari, dei reni e dell’apparato urinario, nonché le cure otorinolaringoiatriche e artroreumatiche.

Le Terme di Chianciano sono convenzionate con il Sevizio Sanitario Nazionale e si può accedere alle terapie per la cura del fegato, vie biliari e apparato intestinale attraverso la ricetta del medico con la sola quota ticket di € 50, ad eccezione degli esenti.
Esenti: Coloro con età inferiore a 6 anni e superiore a 65 anni e con un reddito familiare complessivo inferiore a Euro 36.151,98 annui. 

Ticket Euro 3,10 per ricetta.


Cicli di 12 cure idroponiche alle Terme di Chianciano: si parte con la visita medica di ammissione presso la Direzione Sanitaria (a 50 mt dall’albergo) e si continua con 12 cure idropiche con Acqua Santa oppure 12 cure idroponiche con Acqua Santa, 6 Fanghi della regione epatica e 6 Bagni carbogassosi con Acqua Sillene.Nella prescrizione medica vanno indicate le seguenti patologie:
- “Dispepsia di origine gastroenterica e biliare"

- "Sindrome intestino irritabile con stipsi"E’ possibile anche effettuare cicli di terapia per patologie artroreumatiche, patologie delle vie respiratorie e patologie vascolari.

Per qualsiasi chiarimento consigliamo di contattare la Direzione Sanitaria 0578.68344.
CALL CENTER 848800243


Stabilimento Sillene a 300 mt dall’hotel
Situato su una collina, dove anticamente esisteva un tempio etrusco dedicato alla dea delle scaturigini Sellene appunto, è un modernissimo centro specializzato in trattamenti di benessere, estetica e trattamenti fisiochinesiterapici. Inoltre, la balneoterapia e la fangoterapia sono indicate per problemi epato-biliari e della circolazione sanguigna.
Fanghi e bagni con Acqua Sillene ( solfato- bicarbonato-calcica) per malattie artroreumatiche, (osteoporosi, artrosi) sono in convenzione con il Sevizio Sanitario Nazionale.
Per accedere alle cure termali è sufficiente la prescrizione del medico di famiglia.
Ticket € 50 ad esclusione degli esenti: visita di ammissione, ciclo di 12 fanghi e 12 bagni.
CALL CENTER 848800243

 

Parco Fucoli e Terme di Sant’Elena
Molto probabilmente il nome di Chianciano deriva da Cis Clanas  successivamente trasformato in Clancianum, ossia “al di qua della chiana”. Negli splendidi parchi che circondano la cittadina, Parco Fucoli e Parco Sant’ Elena, scaturiscono naturalmente acque curative per lo stomaco, il fegato ed i reni, conosciute fin dall’ antichità dagli Etruschi e dai Romani e utilizzate  da principi e sovrani.
L’acqua oligominerale “Sant’Elena” è un’acqua conosciuta per le sue importanti  azioni terapeutiche, aumenta la diuresi ed è consigliata per la cura delle malattie del rene e nelle affezioni dell’apparato gastrointestinale. Viene da sempre  imbottigliata come sgorga dalla sorgente, mantiene tutti gli effetti salutari, ed è ottima bevuta durante i pasti.

All’interno del parco, con il suo elegante bar, si trovano svaghi, comforts e l’orchestra dal vivo con gli intrattenimenti danzanti pomeridiani.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Ti preghiamo di cliccare il pulsante a fianco per accettarne l'utilizzo.